Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Tutti gli articoli scritti da: la redazione


<< precedente   successiva >>   

Salernitana. Le pagelle della stagione appena conclusa

Finita la stagione, è già tempo di programmare il futuro in casa Salernitana. Quella appena trascorsa è stata una stagione lunga, difficile e con molti alti e bassi per i granata, che hanno chiuso al dodicesimo posto in classifica a quota 51 punti. In attesa che le notizie sulla Salernitana sul tema calciomercato inizino ad impazzare come ogni anno possiamo fare un bilancio della stagione dei granata. Tutto sommato possiamo ammettere che la Salernitana ha disputato comunque il suo buon campionato. Probabilmente manca qualche punto che avrebbe consentito ai granata di chiudere a ridosso dei play-off. I ragazzi di mister Colantuono, al quale va un 7 in pagella, sono stati bravissimi a ricompattarsi nel periodo più difficile, anche se non sono mai stai impela...leggi

01/06/2018, la redazione, Calcio Professionistico
Nome: la
Cognome: redazione
Data di nascita:
Mail: redazione@campaniagol.it
Telefono:
Residenza:
Professione:
Curriculum:

La stupenda opera incompiuta del Napoli

Il campionato di Serie A 2017-18 è ormai agli sgoccioli e si appresta a concludersi in vista del mondiale di Russia, dove l'Italia è una delle assenti di lusso. Con la Juventus ormai proclamatasi virtualmente campione d'Italia per la settima volta consecutiva, ecco invece a fare da contraltare l'immagine del Napoli, capace di vincere da grandissima a Torino ma poi protagonista di un crollo verticale sul più bello. La squadra allenata da Maurizio Sarri, che aveva iniziato la stagione con un filotto di ben 8 vittorie consecutive, era stata in cima alla classifica del campionato per quasi tutto il girone d'andata, per poi iniziare a perdere colpi a marzo, quando dopo la sconfitta interna contro la Roma si era fatta sorpassare dalla Juve. Più tosta a l...leggi

12/05/2018, la redazione, Calcio Professionistico

Questa è la stagione del Napoli

Se ne sono accorti tutti: il campionato in corsosi sta rivelando particolarmente positivo per il Napoli. La squadra di Maurizio Sarri si trova ancora al comando della classifica, dopo essersi aggiudicata il titolo simbolico di “Campione d’inverno”, essendo risultata prima dopo il girone di andata. Non solo, il Napoli è impegnato anche a livello internazionale in Europa League, potrebbe riservare ulteriori soddisfazioni. Ma i risultati di oggi non sono frutto dell’improvvisazione, piuttosto sono stati creati nel tempo. A partire dalla costruzione della rosa, con acquisti efficaci e mirati durante il calciomercato della scorsa estate. Il Napoli non ha ceduto i suoi gioielli ed ha acquistato Ounas per rinforzare l’attacco, e Mario Rui (in realtà in...leggi

25/01/2018, la redazione, Slider

Napoli-Juventus: uno scontro che vale doppio!

La Serie A 2017-18 è un campionato a velocità sostenuta, dove molte squadre sono attrezzate per far bene e si daranno battaglia fino alla fine per vincere lo Scudetto. E uno dei match più importanti dell’anno è senza dubbio quello in programma questo weekend al San Paolo tra Napoli e Juventus, rispettivamente prima e terza della classifica attuale del campionato. Si tratta di una classica del campionato italiano che negli ultimi anni ha avuto molta importanza, essendo gli azzurri tra i principali rivali dei bianconeri nella lotta al campionato in varie occasioni. Quest'anno, però, le cose sono iniziate in maniera leggermente diversa: il Napoli è primo fin dalla partenza ai blocchi e adesso, con 38 punti all'attivo, domina la classifica dall...leggi

01/12/2017, la redazione, Slider

L'importanza del gioco di alto livello per le giovani promesse

La BBC ha recentemente analizzato le statistiche di gioco delle più importanti squadre nazionali in Europa riguardo i minuti di gioco ad alto livello che vengono concessi ai calciatori più giovani. Le promesse del calcio futuro non hanno le stesse opportunità di giocare “il calcio che conta” nei vari Paesi. E questo sembra riflettersi nelle loro prestazioni come giovani calciatori. In particolare, BBC Sport ha rilevato che i giocatori della nazionale inglese Under-21 hanno giocato meno nella prima squadra dei propri club rispetto ai loro colleghi della Germania, della Spagna e dell’Italia. I dati raccolti mostrano che i giovani calciatori della nazionale d’oltremanica hanno giocato rispettivamente il 49% dei minuti totali dei colleghi spagnoli,...leggi

19/10/2017, la redazione, Calcio Professionistico

Il Napoli che verrà

Il Napoli di Maurizio Sarri è indubbiamente una delle migliori e divertenti squadre del campionato. Ma, si sa, questo non basta: per portare a casa un trofeo serve una grande solidità difensiva, una mentalità vincente e uno forte spirito di gruppo, un gruppo che necessariamente deve remare verso un unico obiettivo. L’INFORTUNIO DI MILIK, CRUCIALE Le paure di inizio stagione erano soprattutto legate alla partenza di Higuain, passato alla Juventus a suon di milioni e che ha lasciato i tifosi con l’amaro in bocca. Sin da subito però il suo sostituto, quell’Arkadiusz Milik che ha sorpreso tifosi e addetti ai lavori con la nazionale polacca agli ultimi europei, ha saputo ambientarsi perfettamente non facendo rimpiangere particolarmente il Pipita. ...leggi

25/01/2017, la redazione, Slider

Napoli, è calcio spettacolo! A gennaio i colpi di mercato

Nonostante il pareggio raggiunto solo nei minuti di recupero contro la Fiorentina, il Napoli è in questo momento la squadra che gioca il miglior calcio in Italia, quello che comunemente si usa chiamare un "calcio spettacolo". Peccato solo che qualche distrazione di troppo tra centrocampo e difesa lasci sempre qualche strascico negativo e permetta alle squadre avversarie di segnare reti pesanti che costano punti ai partenopei. In attesa della prima partita del 2017, per la cronaca il calendario di anticipi e posticipi di Serie A su mondiali.net ci dice che i partenopei giocano sabato 7 gennaio alle ore 20.45 contro la Sampdoria al San Paolo, si avvicina intanto l'apertura della finestra di mercato di gennaio e il Napoli di sicuro metterà a segno diversi colpi. Vediamo nello s...leggi

27/12/2016, la redazione, Slider

Hamsik e Higuain: le spine del mercato azzurro

Ogni anno la stessa storia: quando si apre il calciomercato i giocatori che più si sono messi in mostra nei vari campionati vengono accostati ad altre squadre, vengono sparate cifre assurde sui giornali sportivi e non solo, causando mancamenti qua e là tra i tifosi. Come da pronostici, i due giocatori maggiormente in vista nel corso della finestra estiva di mercato per il Napoli saranno Marek Hamsik, fino a qualche giorno impegnato negli Europei di Francia, e Gonzalo Higuain, bomber dell'Argentina finalista nella Copa America Centenario. Il leader della Slovacchia e capitano dei partenopei ha rilasciato in questi giorni delle dichiarazioni che hanno fatto intendere la sua volontà di rimanere in Campania, salvo clamorose offerte da top club europei. Il centrocampista ...leggi

30/06/2016, la redazione, Calcio Professionistico

Euro 2016. Meunier, il terzino che il Belgio aspettava

Thomas Meunier rappresenta un unicum nella rosa del Belgio. È, infatti, l'unico terzino di ruolo dei Diavoli Rossi. In una rosa ricca di talento e qualità, la squadra di Wilmots ha, infatti un'enorme carenza sulle fasce difensive. Negli anni, il ct si è trovato sempre ad adattare centrali sulle fasce, come, attualmente fa con Vertonghen a sinistra. Nessuno si è sorpreso così, se, dopo i disastri compiti da Ciman contro l'Italia, Wilmots abbia deciso di giocarsi la carta Meunier contro l'Irlanda.  Il ventiquattrenne terzino del Bruges, ha risposto alla grande, guadagnandosi, così il posto in squadra e le attenzioni dei club europei. Meunier è un terzino moderno. Nato attaccante, con il tempo è stato arretrato fino al ruolo d...leggi

27/06/2016, la redazione, Calcio Professionistico

Euro 2016. Lewandowski re dei cannonieri, ecco perchè

Chi vincerà il titolo di capocannoniere dell'Europeo? È una domanda che aleggia da molto tempo e i pronostici sul prossimo re dei bomber continentale, mai come quest'anno non trovano una direzione precisa. Molti sono, infatti le bocche di fuoco che potrebbero ambire a questo titolo, basti citare, Ronaldo, Lewandowski, Muller o Ibrahimovic, solo per rimanere ai più prolifici a livello di club nell'ultima stagione. Va detto che, tenendo conto delle edizioni dal 1980 in poi (la prima a otto squadre, prima l'Europeo si disputava tra quattro nazionali, ndr), sei volte il riconoscimento è andato ad un giocatore la cui nazionale ha vinto poi il titolo (Allofs nel 1980, Platini nel 1984, Van Basten  nel 1988, Larsen nel 1992, Villa nel 2008 e Torres nel 2012),...leggi

13/06/2016, la redazione, Calcio Professionistico

<< precedente   successiva >>